Foto e post-produzione: un risparmio per fotografo e cliente by marco favali

La possibilità di postprodurre in maniera sostanziale una foto ha portato non solo ad ottimi risultati estetici ma anche ad un risparmio econimico per il cliente finale (pensiamo a quanta meticolosità era necessaria per realizzare un set) e per il fotografo stesso (meno ore di lavoro manuale sul set). In questo caso è stato ricreato un ambiente solo a metà e dopo aver fatto 2 scatti disponendo in maniera diversa gli oggetti si è potuto montare una foto completa di destra e sinistra.

1.jpg
1952.jpg

La fotografia di arredamento oggi by marco favali

Se una volta sapere gestire la luce era l’unica cosa fondamentale da esigere da un fotografo, oggi le cose sono diventate due: saper gestire luce e intervenire in postproduzione in maniera equilibrata e con gusto.

bf1128 1.jpg


fotografare significa "risolvere" problemi by marco favali

Venerdì pomeriggio un mio cliente mi chiama per un'urgenza: ".. dovrei fotografare un divano ma lunedì mattina dovrò gia ritirartelo per spedirlo, riesci a fare qualcosa in fretta?" Alla fine fotografare prodotti significa anche risolvere problemi e combinare situazioni. Ecco in allegato la cronologia della soluzione del "problema" risolto in 2 ore di sessione fotografica e 1 di postproduzione.

prodotti arrivati

prodotti arrivati

individuazione del set

individuazione del set

sistemazione di base

sistemazione di base

inquadratura e sistemazione luci

inquadratura e sistemazione luci

immagine da postprodurre

immagine da postprodurre